Il riciclo creativo con i pouf a sacco

0
390
pouf a natale

Nel corso degli ultimi anni si parla sempre più spesso dell’importanza di riciclare: evitare di gettare nel cestino anche le cose che possono essere riutilizzate una seconda volta, infatti, rappresenta un grandissimo gesto di amore nei confronti del nostro pianeta. Ma, soprattutto, prepara i nostri bambini ad un futuro ricco di benessere, insegnando loro l’amore per l’ambiente e tutto ciò che ci circonda.
Già da un bel po’ di tempo si parla di quello che viene chiamato riciclo creativo del pallet, una pratica che viene utilizzata sempre più spesso a livello casalingo. E sempre più spesso questa pratica viene utilizzata anche per la realizzazione di complementi d’arredo dal design unico.
Il riciclo creativo del pallet, infatti, può permettere la realizzazione di bellissimi pouf a sacco da utilizzare al posto delle classiche sedute, del divano, delle poltrone, di cassapanche o quant’altro. E il tutto spendendo davvero pochissimo.
A dire il vero il pallet è solo l’anima di quella che andrà a essere la nostra seduta: al momento della creazione del pouf a sacco, infatti, bisogna andare a scegliere il tessuto che verrà utilizzato come cuscino, ossia come custodia dove andranno riposti tutti gli scarti pallet.
Ovviamente al momento della scelta del tessuto è preferibile acquistarne uno che riesca ad essere molto resistente, in modo tale da evitare eventuali strappi. Per quel che riguarda la fantasia, inoltre, consigliamo di sceglierne una che sia tinta unita, preferibilmente di una tonalità che riesca ad abbinarsi al meglio allo stile di arredamento della vostra abitazione. Ma se volete osare di più, potete sempre optare per una fantasia colorata, che sia in grado di dare quel tocco di originalità in più al vostro salotto e da spezzare un’eventuale monocromia degli arredi.
Come avete potuto ben immaginare, il riciclo creativo del pellet è un’idea divertente ed originale che vi permette di arredare la vostra abitazione ad un prezzo low cost. Siete pronti a provare?