Categorie
Design Moderne Pouf e Poltrone sacco

Il pouf a sacco rosa: per un design tutto al femminile

Dare un tocco di femminilità alla propria abitazione è facilissimo! Basta giocare con la propria creatività,   e servirsi di un elemento di arredo fresco, grazioso ed elegante, che possa caratterizzare gli  interni con stile.
Un pouf a sacco di colore rosa potrebbe essere di vostro aiuto.

Ottenuto miscelando il rosso e il bianco, talvolta descritto come un colore della gamma del rosso, il rosa può  essere considerato un rosso chiaro, delicato e naturale.
Il rosa è un  colore  che da sempre viene associato a immagini di candore, grazia e purezza, sentito quasi come simbolo di una tipologia di amore non tanto passionale quanto romantico-sentimentale.
Amato da molte di noi fin dalla tenera età, il rosa fa un po\’ parte del nostro mondo, in fondo ci contraddistingue, e di fatto viene naturale affiancarlo all\’immagine della femminilità per eccellenza.
Per queste ragioni, introdurre nel soggiorno un pouf a sacco di quel colore significa portare un  po\’ piú di sé, del proprio io, della propria personalità  all\’interno dello spazio personale.
Il pouf a sacco già di per sé possiede quelle qualità di comfort, delicatezza e morbidezza che lo rendono elemento di arredo tra i più apprezzati sul mercato, e presenti ormai nella maggioranza delle case contemporanee.
Un soggiorno con un  pouf è già  di per sé sinonimo di eleganza e modernità.
Il pouf a sacco rosa, invece, è qualcosa in più.
Aggiungere un pouf a sacco nel salotto di casa, significa infatti non solo optare per una soluzione di design ricercata e elegante, ma significa quasi marcare in qualche modo il nostro territorio, ricordare agli ospiti una presenza femminile che vuole manifestare il suo essere, la sua dolcezza, ma anche la sua determinata personalità.
Il pouf a sacco rosa diventa così un elemento segno di qualcosa di altro, di una appartenenza a un mondo forse ancora un po\’ fiabesco e di sogno, romantico all\’inverosimile.
Ideale infatti, risulta essere, anche per la camera delle bambine, o nelle sale di attesa di parrucchiere e centri di estetica.
Tra le alternative interessanti di pouf a sacco rosa, vi suggeriamo la proposta di Avalon, di cui vi lasciamo  i dettagli tecnici.
In rete, il pouf a sacco rosa di Avaalon è acquistabile a meno di novanta euro.

Descrizione tecnica
Comodissimo pouf a sacco, grazie alla forma studiata diventa una GRANDISSIMA poltrona molto confortevole, grazie al polistirolo in palline riesce ad assumere numerose forme e voi potete scegliere la piu\’ comoda. In tessuto tecnico colore ROSA. I colori dal vivo possono essere leggermente diversi. Dal design moderno, ideale per interni, esterni, giardini e piscine. Questo modello di pouf e\’ disponibile anche in altre numerose varianti di colori e di tessuti, oltre ai modelli presenti nel nostro negozio, possono essere realizzati, su richiesta e su misura. Potete personalizzare i pouf con scritte, loghi e marchi aziendali inviateci una mail per conoscere i costi.

Caratteristiche

MADE IN ITALY. Involucro in tessuto tecnico, materiale antistrappo molto resistente, contenente palline di polistirolo espanso ad alta resistenza. Il tessuto tecnico Jive è 100% poliestere (Grammatura 150-300), il poliestere è dotato di un\’elevata resistenza all\’abrasione, alle pieghe e al calore. I prodotti in poliestere presentano una stabilità dimensionale (non si restringono), non si sgualciscono, sono antistrappo. Inoltre sono impermeabili e difficilmente sporcabili. Il poliestere possiede infine ottima flessibilità e peculiare leggerezza. Con sistema di chiusura doppio per evitare la fuoriscita del polistirolo. La collezione Jive è disponibile in 18 colorazioni: Rosso, Arancio, Giallo limone, Rosa, Verde acido, Verdone, Blu royal, Blu scuro, Bianco, Marrone, Viola, Lilla, Grigio, Beige, Nero, Fucsia, Giallo ocra, Verde prato. Grazie alla particolarita\’ del polistirolo riesce a prendere forme ergonomiche e molto confortevoli. Per la pulizia giornaliera utilizzare una spugna immersa in acqua calda e sapone neutro. Sciacquare con acqua pulita avendo cura di asciugare con un panno morbido o tessuto di spugna. In caso di macchie, si raccomanda di pulire, sciacqure ed asciugare il piu\’ in fretta possibile. ATTENZIONE: le misure sono riferite al pouf posizionato a terra e non ai tagli delle fasce di tessuto o ecopelle dalle quali è formato.

Categorie
Design Moderne Pouf e Poltrone sacco

Nasce il primo blog dedicato al pouf/poltrona a sacco

Il blog dedicato al pouf
Simpatico, colorato, multiforme, il pouf a sacco è un articolo estremamente versatile: riempie un angolo della stanza, arreda una zona di passaggio, da un tocco moderno al salotto. Può essere usato come seduta, come poggiapiedi, o anche come tavolino di riserva.

 Se è piccolo è un \”pouf a sacco\”, se è un po\’ più grande diventa \”poltrona\”, come quella di fantozziana (o Fraccha che dir si voglia)  memoria.

Fu appunto resa celebre da Fracchia di Villaggio ed oggi viene talvolta ed erroneamente “derubriacata” ad arredamento vintage – ma comunque molto in voga negli ultimi tempi. Nata, se propio le si vuol dare una primogenitura italiana,  nel ‘68, 2 anni oro sono ha compiuto i suoi primi 40 anni ma non sembra decisa a lasciare la scena confermandosi come oggetto di culto e d\’arredo fra i piu’ amati dagli italiani.

Fu \”Inventata\” per Zanotta da tre giovani architetti: Gatti, Paolini e Teodoro, Avevano un\’idea: una seduta del tutto nuova, un  sacco fatto a spicchi di vinile, riempito parzialmente e con giudizio di palline (di polistirene). L’oggetto se lo sono portato appresso. Entra in produzione poco tempo dopo con alcuni perfezionamenti tecnici e garanzie di qualità e finitura. Il nome, Sacco, è lo stesso con cui oggi è venduto da Zanotta. Il pouf-poltorna a sacco è un oggetto docile e servizievole: ci si può stare seduti, sdraiati, rannicchiati o come più vi piace. Può servire a posarci varie cose, proprio come un tavolino; disteso è qualcosa di molto vicino ad un tappeto.

Ma non è affatto proibito inventarsi altri usi. I bambini invece non la usano: ci giocano (qualche volta anche gli adulti).

Il pouf a sacco è un vero è proprio oggetto “addomesticato”. Attenzione però! Ha uno svantaggio: se vi ci abituate, finirete per essere molto esigenti verso gli altri oggetti che usate.

(nella foto Club e Miniclub di Berloni)